News

La crociera, nuovo sogno degli Svizzeri

La crociera, nuovo sogno degli Svizzeri

La crociera piace a sempre più svizzeri. Dal 2010 al 2014 il numero dei passeggeri elvetici è, infatti, passato da 91 mila a 150 mila. Una scelta che non è più solo ad appannaggio di anziani e pensionati, ma che conquista sempre più famiglie e giovani.

“Assistiamo a un vero boom. Sul territorio elvetico l’attività negli ultimi cinque anni è aumentata del 14,3%”, afferma all’ats Rebecca Amstutz, responsabile della compagnia Costa Crociere per la Svizzera.

“Rappresenta una vera alternativa alle vacanze tradizionali organizzate”, gli fa eco Sylvie Boulant, responsabile per la Svizzera di MSC Crociere, che è attiva soprattutto nel Mediterraneo.

“I turisti elvetici da poco possono imbarcarsi nella città ligure di Savona, una località abbastanza vicina che favorisce la frequenza sulle nostre imbarcazioni” continua – Rebecca Amstutz – “Senza contare il fatto che i prezzi per “questo genere di soggiorno si sono fatti più abbordabili e le famiglie si sentono attratte”.

Dai dati emerge inoltre che per il settore è in crescita il numero di giovani coppie appena sposate che scelgono la crociera per la loro luna di miele.

Per rispondere alle esigenze della nuova tipologia di clientela, le crociere stanno aggiungendo alla loro offerta concerti rock, mini golf, spettacoli circensi e asili nido. Ci sono poi nuove crociere a tema, in cui l’accento è posto su uno stile musicale o una specifica disciplina, come lo yoga.

Le famiglie scelgono di navigare nei mesi di luglio e agosto, le coppie di pensionati nei periodi di bassa stagione, così che in un modo o nell’altro le imbarcazioni levano l’ancora a pieno carico tutto l’anno.