News

Italia, aumenta la richiesta di turismo e golf dall’Austria

Altissima la richiesta di turismo legato al golf in Italia.

Il disegno di legge volto a favorire la diffusione di questo apprezzatissimo sport nel Belpaese di cui il Ministro Michela Vittoria Brambilla aveva annunciato la preparazione la scorsa estate potra’ convogliare infatti sulle destinazioni turistiche italiane una parte degli oltre 25 milioni di turisti golfisti che calcano i green di tutta Europa.

Mercati particolarmente ricettivi in questo senso sono la nostra sempre attiva Confederazione Elvetica, la dinamica Germania e la sorpresa Austria, i cui turisti golfisti amano particolarmente tanto i campi da golf quanto le destinazioni di vacanza italiane, da sempre al primo posto tra le preferenze di viaggio austriache.

Tenuti in considerazioni gli ultimi dati sui flussi turistici austriaci in Italia, che vedono ben il 14% dei cittadini d’Austria scegliere Italia per le proprie vacanze, assumono ancora piu’ valore le parole del Ministro Brambilla, che al momento della presentazione del disegno di legge su golf e turismo ha dichiarato che “Il turista golfista è un turista di età compresa tra i 45 e i 65 anni, che contribuisce ogni anno ad introiti diretti per 350 milioni di Euro in Italia e che spende in media 90 Euro al giorno nel nostro paese”.

Per gli albergatori italiani una tipologia di turisti da non lasciarsi assolutamente sfuggire.